• Orari d'apertura

    Orari d'aperturaX

    LUNEDI08:30 - 23:00

    MARTEDI08:30 - 23:00

    MERCOLEDI08:30 - 23:00

    GIOVEDI08:30 - 23:00

    VENERDI08:30 - 23:00

    SABATO10:00 - 19:00

    DOMENICA10:00 - 17:00

  • +39 0543 031333
  • Contatti

    Restiamo in contatto!X

    ADDRESSVia Cervese, 47 - 47122 Forlì FC

    LASCIA UN COMMENTO

    Sending your message. Please wait...

    Thanks for sending your message! We'll get back to you shortly.

    There was a problem sending your message. Please try again.

    Please complete all the fields in the form before sending.

I nostri Istruttori

Valentina Scavone

Valentina nasce il 3/08/1987.

Anche lei come il fratello cresce con la passione e l’interesse per il pugilato trasmessole dal padre.

Proprio grazie al padre comincia con i primi rudimenti pugilistici, per poi dedicarsi allo Street Fighting a partire dal 2002.

Raggiunge livelli elevatissimi nello studio in particolare delle armi (Balisong e Nunchaku in particolare, arrivando addirittura a codificare nuovi movimenti nel doppio),  e del trapping.

Presto decide di concentrarsi nello striking, nel pugilato con il padre Luigi e nella Kick Boxing-K1 con il padre e con il Maestro Macrelli.

In quest’ultima disciplina esordisce in un torneo di semi-sanda a Pisa, vincendolo. Passata alla kick boxing vince al primo incontro, dopo aver impressionato tutti e costretto l’avversaria al ritiro a seguito di una impressionante scarica di braccia.

Da ricordare tra le tante anche il passaggio al K1 dove vince subito ai punti in un importante galà, sino a giungere al prestigioso trionfo nella Coppa del Mondo Kombat League.

Ma l’amore più grande per Valentina rimane il pugilato e così decide di dedicarsi anime e corpo col padre al perfezionamento della disciplina.

Sempre seguita da Luigi infatti si allenerà con il famoso Elio Ghelfi il quale, a distanza di tanti anni, ricorderà dell’impresa del padre contro il suo miglior pugile Franco Canini e con l’ex campione del mondo Valerio Nati, anch’egli vecchio amico ed ex compagno di allenamento di Luigi, e incrocerà più volte i guanti con la campionessa del mondo Simona Galassi.

Durante questo periodo inanella una serie di impressionanti prestazioni, nonostante un problema fisico che ne mina la mobilità, come il pareggio con la vice-campionessa italiana e atleta della nazionale Elisa Cumini, o l’impressionante vittoria sulla campionessa regionale laziale in quel di Pescara.

E sempre a Pescara nel 2011, nonostante il problema fisico ne minasse oramai tremendamente la mobilità tanto da farla pensare ad una sospensione dell’attività, Valentina tocca l’apice della sfolgorante carriera.

Nella città abruzzese infatti Valentina, stringendo i denti e soffrendo per una situazione oramai difficilissima, trionfa nel Torneo Nazionale FPI.

Dopo un periodo di riposo Valentina, non riuscendo più a boxare come voleva, decide di dedicarsi per un breve periodo di tempo alla lotta, e in particolare al grappling, suo vecchio interesse ai tempi dello Street Fighting.

In pochi mesi compie un ulteriore impresa, cominciando ad allenarsi pochi mesi prima degli Assoluti Italiani KL, e arrivando a vincerli con impressionanti performance fatte di tecnica e forza.

Mettendo in mostra una grande capacità tecnica e di postura, oltre che di take down e resistenza al dolore e alla fatica. Questa in particolare ereditata dalla precedente carriera nello striking.

Nel 2014, dopo un ennesimo tentativo di trovare l’origine del suo problema fisico, Valentina conosce un Medico specialista che finalmente riconosce il rarissimo problema.

A seguito di un intervento e di un lungo periodo di riabilitazione, Valentina torna al suo primo vero amore, il pugilato.

Il padre, nel frattempo a capo della più importante scuola marziale della regione, può così riprendere a tempo pieno sotto la sua ala Valentina, che comincia a macinare una serie di incontri via via più importanti e spettacolari.

Nel 2016 viene selezionata per il torneo nazionale a squadre, nel quale vince la medaglia d’argento dopo 3 prestazioni superlative.

Oggi continua la sua crescita incessante dividendosi tra gli allenamenti e l’insegnamento presso la Free Fighting Academy.

Alcuni tra i suoi titoli/riconoscimenti:

  • – Campionessa italiana “Torneo Nazionale FPI”
  • – Vice-campionessa “Torneo Nazionale a squadre FPI”
  • – Campionessa mondiale K1 KombatLeague
  • – Campionessa Italiana Grappling

E come istruttore:

Copyright © Arena Fitness | Via Cervese 47, 47122 Forlì | Tel. +39 0543 031333
C.F. 92084070405
Share This